Tutti i post nel Blog

11Feb, 11

Il 9 febbraio 2011 entrano in vigore le norme del Codice della Strada che prevedono limitazioni per i neopatentati. Per i primi 3 anni dopo il conseguimento della patente di categoria B, questi non potranno superare i 100 Km/h sulle autostrade e i 90 Km/h sulle strade extraurbane principali; in caso di violazione la multa ... more

7Feb, 11

Il datore di lavoro che minaccia di licenziare un proprio dipendente perché questi non intende accettare un trattamento retributivo non adeguato alle prestazioni effettuate commette il delitto di estorsione previsto e punito dall’art. 929 C.p. Con la sentenza n. 1284/11 la Cassazione Penale ha, infatti, statuito che: “integra il delitto di estorsione la condotta del ... more

4Feb, 11

La Cassazione Penale, a Sezioni Unite, con la recentissima sentenza n. 1963/11 ha definitivamente risolto il contrasto tra l’art. 334 C.p. (sottrazione o danneggiamento di cose sottoposte a sequestro) e l’art. 213 C.d.S. (misura cautelare del sequestro e sanzione accessoria della confisca amministrativa) stabilendo che, nel caso di veicolo sequestrato, è la norma speciale a ... more

21Lug, 10

La Cassazione Penale, con la sentenza n. 23862/2010, ha statuito che, nel caso in cui i figli disturbino i vicini con schiamazzi e rumori, i genitori rischiano di pagare una multa. La Suprema Corte ha posto l’accento sull’obbligo di vigilanza dei genitori sui propri figli affinchè non arrechino disturbo e, nel caso di specie, ha ... more

5Lug, 10

Se l’ex marito continua a pagare l’intero mutuo della casa coniugale assegnata alla moglie in sede di separazione, avrà diritto ad ottenere una proporzionale diminuzione dell’assegno di mantenimento. La Corte di Cassazione (sentenza 15333/2010) ha chiarito che la decurtazione dell’assegno di mantenimento dovuto alla ex moglie è perfettamente giustificata quando l’uomo decide di accollarsi per ... more

17Giu, 10

Con la sentenza n. 13285/2010 la Corte di Cassazione ha statuito che il datore di lavoro può procedere all’assunzione di un disabile, con contratto a tempo determinato, senza l’obbligo di specificare le motivazioni di tale scelta. L’assunzione di un disabile, infatti, non è regolata dal D.Lgs 368/2001 che disciplina il lavoro a tempo determinato, ma ... more

7Giu, 10

La Cassazione Penale, con la sentenza n. 19449/2010, ha statuito che dare dei “neonazisti” o dei “nazifascisti” agli esponenti di un partito di destra che si rifà, più o meno esplicitamente, all’ideologia fascista, non può essere considerato diffamatorio. Il parallelo tra il fascismo ed il nazismo rappresenta, secondo la Suprema Corte, “esercizio del diritto di ... more