Blog

14Feb, 11

La Cassazione Civile (sentenza n. 186/11) ha stabilito che non possono essere affissi negli spazi condominiali comuni avvisi contenenti informazioni sulla posizione debitoria dei condomini verso il condominio. La Suprema Corte ha motivato tale decisione precisando che, pur avendo i condomini diritto di conoscere le posizioni debitorie degli altri soggetti, tali indicazioni non possono essere contenute negli avvisi affissi negli spazi comuni in ragione del fatto che sarebbero indiscriminatamente esposti anche all’attenzione di soggetti terzi non coinvolti nelle vicende condominiali.

»» RICHIEDI CONSULENZA SU QUESTO ARGOMENTO ««

Lascia un commento!

Nessun commento

Spiacenti ancora nessun commento

Lascia un Commento